Nell’ultima punta esplorativa si è mirato a scendere il pozzo lasciato in sospeso nei rami delle condottine chiamati “biglietto di sola andata”, per la loro ovvia natura freatica.

La scelta di portarsi dietro la macchina fotografica durante l’esplorazione, paga di riprese non particolarmente belle dal punto di vista estetico, ma pregne di quelle emozioni che solo un’esplorazione può trasmettere.

Le zone delle riprese si trovano dopo una zona di condotte freatiche inclinate e strette, e una strettoia in cui per passare bisogna avvitarsi (da qui il nome cavatappi), lontane dall’ingresso qualche ora di progressione, ovviamente in meandro!!!

 

Immagine anteprima YouTube

 

 

Visualizza i video delle precedenti esplorazioni:  PARTE1  PARTE2

O leggi i resoconti delle esplorazioni in: esplorazione/Regione/Villanova delle grotte/Abisso del Partigiano/

Ecco i link agli ultimi 3 articoli:

Frana a monte forzata!!

Esplorazioni estate 2012

Verso il nuovo fondo