Incidente Piaggia Bella 2 – 12.08.2007

L’incidente ad uno speleologo croato all’interno dell’Abisso di Piaggia Bella, Piemonte.

Speleologo intrappolato in grotta: quarta notte

CUNEO. Ancora una notte in grotta, la quarta, per lo speleologo croato Igor Jelevic, intrappolato nel massiccio Marguareis, in un cunicolo dove è scivolato cinque giorni fa. Le operazioni per riportarlo in superficie sono state ostacolate della necessità di far passare una barella nella feritoia. Le sue condizioni continuano a essere definite «discrete».



Speleologi locali in missione

TRIESTE. Ha preso il via ieri mattina all’alba l’attività del personale del servizio regionale del Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico coinvolto nelle difficili operazioni di salvataggio del collega croato infortunatosi seriamente e rimanendo bloccato mercoledì all’interno di una cavità al confine tra Italia e Francia. Presente anche un paramedico specializzato nelle emergenze in ambienti ipogei. Gli speleologi del Friuli Venezia Giulia hanno sostituito quelli della Lombardia per poi ricevere il cambio da quelli provenienti dal Veneto.

da “Il piccolo” – 12 agosto 2007

Nessun commento presente.

Nessun trackback